La nascita de “Le Cronache di Gera”

Dopo due anni, in cui abbiamo raccontato quasi tutto, qualcosa ci sarà sfuggito forse ma abbiamo provato a dare la voce a chi voce non ne ha, ci siamo impegnati infatti, a creare un vero confronto senza filtri con la comunità territoriale, su temi come l’agricoltura, l’occupazione, l’associazionismo, il rapporto con le istituzioni, lo sport e tanto altro ancora. In un piccolo studio, un giorno, l’editore Giuseppe Palo, io e tanti altri amici, tra cui Teresa Attanasio e Gerardo Abate, abbiamo pensato di dare vita a qualcosa di diverso, che mancava in città ovvero una web tv in grado di parlare ai cittadini. Oggi, posso affermare con certezza che Gera Web Tv nata come house organ dell’omonima associazione Gera, è cresciuta e diventata nel tempo un vero e proprio punto di riferimento per molti. Da questa spinta motivazionale, ci siamo resi conto che bisognava dare forza alle idee ed è per questo che abbiamo voluto creare “Le Cronache di Gera”, un contenitore editoriale che avrà il compito di informare on line, di incuriosire e di approfondire non solo aspetti cittadini ma anche extraterritoriali. Il portale che racchiude questo mio breve editoriale, che potremmo chiamarlo l’anno 0, racchiuderà per l’appunto un insieme di realtà, continuerà a dare infatti spazio soprattutto al popolo e alle associazioni, tratterà e approfondirà temi sentiti, senza mai finire nel qualunquismo becero o nella polemica spicciola che non ci interessano ma dando vita ad un contesto fatto di proposte, idee e progetti. Non mi resta che augurarvi una buona estate ma soprattutto una buona visione e lettura con Le Cronache di Gera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *